Home

 

 

 
 
 

 
 
 
 
 

Login






Password dimenticata?

Chi e' online

Links

ISCRIZIONI 2017 - 18
Scuola Primaria "IV NOVEMBRE "

Codice meccanografico BAEE04401L
 
TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
alla CLASSE PRIMA
Inizio iscrizioni: 16 gennaio

Termine iscrizioni: 06 febbraio

Si potranno effettuare le iscrizioni per la scuola primaria per l’a.s. 2017-2018 in modalità on-line accedendo al sito:
www.iscrizioni.istruzione.it.

La segreteria offrirà servizio di supporto per chi ne avesse bisogno.

 
Scuola dell' Infanzia
IV NOVEMBRE” – “VITI MAINO”
TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
in formato cartaceo
Inizio iscrizioni: 16 gennaio
Termine iscrizioni: 06 febbraio

SCARICA IL MODULO

A partire dal 16 gennaio si potranno effettuare le iscrizioni per la scuola dell’infanzia per l’anno scolastico 2017-18.
I modelli possono essere scaricati all’ingresso della scuola richiedendoli al collaboratore di turno o scaricandoli dal sito della scuola: www.4novembre.gov.it

 
Ultimo aggiornamento ( 27/12/2016 )
 
UN NATALE DA FAVOLA

Perdere un impiego e trovarne presto un altro, oggi non è affatto semplice. Ne sanno qualcosa Pinocchio, il Gatto con gli stivali, la Bella Addormentata, i Tre Porcellini e tutti gli altri famosi personaggi delle fiabe.
Cos’è successo? Purtroppo da un sondaggio risulta che i bambini non leggono più i libri di favole perché preferiscono guardare la tv o giocare con la playstation e il computer.
E’ per questo che gli editori hanno deciso di interrompere la pubblicazione, licenziando tutti i poveri personaggi e lasciando vuoti gli scaffali delle librerie, proprio alla vigilia di Natale!
Questo è stato il tema dello spettacolo teatrale e musicale che hanno messo in scena gli alunni delle classi terze, dal titolo “Un Natale da Favola”, una divertente e suggestiva storia natalizia dove la fantasia e la tradizione si sono intrecciati a diversi spunti di attualità.
 
Ultimo aggiornamento ( 28/12/2016 )
 
AUGURI
Ultimo aggiornamento ( 26/12/2016 )
 
"FAVOLA DI NATALE"


Le classi prime, attraverso il recital “Favola di Natale”, hanno rievocato la nascita di Gesù. E’ stato un po’ come quando nella notte di Natale del 1223 S. Francesco rievocò la Natività, organizzando una rappresentazione vivente di quell’evento speciale.
Il “Bambino di Betlemme” ci parla attraverso il linguaggio della solidarietà, della condivisione, della consolazione. Natale è parlarsi con amore.
 
 
 
Ultimo aggiornamento ( 26/12/2016 )
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>